Statue rossiane

Dublin Core

Title

Statue rossiane

Subject

Le statue fatte realizzare a Schio da Alessandro Rossi e quelle a lui dedicate in occasione del bicentenario della nascita dell'imprenditore

Description

Nella seconda metà dell'Ottocento, Schio accoglie il meglio dell'innovazione e della tecnica internazionale, grazie all'intraprendenza di Alessandro Rossi.
L'imprenditore, nato nel 1819, prende le redini dell'azienda creata dal padre Francesco e la trasforma nella più grande impresa italiana per fatturato e numero di addetti.

Al cuore di questo progetto non c'è solo l'attenzione alle più moderne tecnologie, ma anche al ruolo e allo sviluppo sociale e culturale del lavoratore, in un programma urbanistico – sociale di forte afflato morale, alla cui realizzazione vengono chiamati gli artisti migliori del tempo.

Creator

Liana Ferretti

Publisher

Palazzo Fogazzaro, Comune di Schio

Date

2020

Language

italiano

Coverage

Schio (VI), seconda metà XIX secolo

Collection Items

Berta
Non è più il tempo che Berta filava è un modo di dire che risale al medievo e che indica tempi passati e felici.
All'espressione vengono attribuiti diversi aneddoti, uno dei quali narra di una povera vedova, chiamata Berta di Montagnone che, molto…

Tessitrice
La scultura venne commissionata nel 1870 da Giovanni Rossi, per settemila lire, all'artista Antonio Tantardini di Milano (1829 -1879) e rappresenta “l’Industria” della tessitura nella figura di una giovane donna con una navetta nella mano destra.…

Monumento al tessitore
Simbolo più eloquente della nuova Schio industriale è proprio l'opera di Giulio Monteverde “Monumento al Tessitore”, collocato all'ingresso della Fabbrica Alta e inaugurato 21 settembre 1879, data in cui per molti anni si celebrerà una festa degli…

Vittorio Emanuele II
I dodici busti marmorei qui esposti erano collocati nell’androne-corridoio dell’asilo “Rossi”, secondo un programma espositivo caro ai princìpi di Alessandro Rossi, che identifica i modelli morali da seguire per i bambini ospitati nell’asilo: al…

Vittorio Emanuele III di Savoia
Vittorio Emanuele III di Savoia
(Napoli 1869 – Alessandria d’Egitto 1947)
Sposò nel 1896 Elena di Montenegro. Ostile alla politica autoritaria del padre Umberto I, quando gli successe nel 1900 avviò un periodo di distensione sociale e di progresso.…

Umberto I di Savoia
Umberto I di Savoia
(Torino 1844 – Monza 1900)
Figlio di Vittorio Emanuele II, a 14 anni entrò nell’esercito, percorrendo rapidamente le tappe della carriera militare. Nel 1868 sposò la cugina Margherita, figlia di Ferdinando di Savoia. Salì al…

Valentino Pasini
VALENTINO PASINI (Schio 1806 – Torino 1864)
Figlio di Eleonoro, già socio di Francesco Rossi, e fratello di Lodovico. Laureatosi a Padova in giurisprudenza, partecipò a Vicenza, assieme al fratello, all’insurrezione del 1848: fu membro del Governo…

Ludovico da Casoria
LUDOVICO DA CASORIA (Casoria 1814 – Napoli 1885)
Al secolo, Arcangelo Palmentieri. Francescano, fu insegnante di matematica e filosofo nel convento dei francescani a Napoli, rivolgendo poi il suo spirito di carità al riscatto dei bambini africani in…

Pio X
PIO X (Riese 1835 – Roma 1914)
Al secolo, Giuseppe Sarto. Nacque in provincia di Treviso, fu creato pontefice nel 1903. Fu a Schio, da cardinale e patriarca di Venezia, nel novembre 1898 e nel settembre 1902 per le feste bicentenarie della patrona…

Giacomo Zanella
GIACOMO ZANELLA (Chiampo 1820 – Cavazzale 1888)
Poeta, sacerdote, insegnò nella scuola del Seminario, poi in alcuni ginnasi-licei veneti; fu quindi docente di lettere italiane all’Università di Padova, di cui fu nominato rettore nel 1871. Era…
View all 16 items